Montesalso

Luoghi da visitare a Varano

Varano... da visitare

Montesalso

Il "Monte Saxo» degli antichi documenti è un piccolo centro posto sulla provinciale che collega Varano M. a Pellegrino P.se, composto da casolari sparsi e dalla chiesa attorniata da poche abitazioni ed una trattoria. Il terreno pietroso e la presenza nel suolo del "Sale di Glanbero» il solfato di soda pare siano state le derivanti da cui l'appellativo Monte sasso; Monte Salso.

IL CASTELLO: su uno dei colli circostanti sorse, per opera dei Bizantini, un Castello. In epoca successiva in esso si rifugiò il ghibellino Manfredo Comazzano che, mancata la coquista di Parma, con la sua schiera di ribelli prese a devastare la campagna circostante.
Il 15-11-1297 il Podestà di Parma marciò contro Montesalso ma, a causa della pessima stagione, si attendò a Borgo S.Donnino (l'attuale Fidenza). Di là fu concordata una pace nel 1298 ma il Castello venne egualmente distrutto ed i nuovi feudatari, i Pallavicino, non lo riedificarono più.
Oggi di questo Castello non rimane traccia ne è possibile definirne esattamente l'ubicazione.

LA CHIESA: la "Cappella de Monte Salso in Plebe de Velio" risale al medioevo. Se ne ha notizia nel Rotolo delle Decime del 1230 Titolare della Chiesa è "Sanati Prosperi» già dal 1354 e nel 1564 la stessa divenuta Chiesa Parrocchiale.
In una pergamena del 1493 ed in successive del 15 20 e del 1564 si ha notizia dell'esistenza anche di un "Craterium S.Marie de Monte Saxo".
Oggi questo Oratorio non esiste più. Monte Salso è situato in una notevole posizione panoramica. Dal piazzale antistante la Chiesa e la Casa Parrocchiale con lo sguardo si può percorrere tutta la suggestiva valle del Rio Boccolo fino alla sagoma lontana del Castello di Varano de' Melegari. A sinistra il lungo declivio dove si trovano Case Sgobazzi, Case Bonelli, il Palazzo e Riviano; a destra invece Case Zani, la Locara, i Monti Alti.

Dov'e Montesalso? Guarda la mappa!

Articolo inserito il 31/03/2010

Share |